Risk Management: decisioni, errori e tecnologia in medicina

Presentazione

cdp_risk_management.jpg

Il corso nasce dalla sinergica e solida collaborazione tra le Facoltà di Medicina e Chirurgia e di Economia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, e dall'esperienza del programma di gestione del rischio in medicina del Policlinico Universitario “Agostino Gemelli”, che, con iIl corso nasce dalla sinergica e solida collaborazione tra le Facoltà di Medicina e Chirurgia e di Economia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, e dall'esperienza del programma di gestione del rischio in medicina del Policlinico Universitario “Agostino Gemelli”, che, con il suo carattere innovativo, integra un approccio di tipo gestionale, clinico, organizzativo con quello assicurativo; approccio che ha consentito tra l'altro la creazione di un sistema di “Identificazione del rischio clinico: indicatori come strumenti utili per focalizzare aspetti critici della qualità delle cure” che è risultato vincitore del Premio all'Eccellenza della Regione Lazio 2006 - V edizione con la seguente motivazione: “per aver realizzato, seguendo i migliori modelli presenti nella letteratura scientifica internazionale, un articolato sistema di monitoraggio degli eventi avversi, diretto a garantire la sicurezza e la qualità dell'assistenza”.

Obiettivo del corso è quello di trasferire ai discenti le nozioni generali sul tema del risk management in sanità e gli strumenti pratici-applicativi per l'avvio e la gestione di un programma integrato di risk management sanitario. Il programma formativo tratta i diversi aspetti legati alla gestione del rischio clinico, da quelli clinici ed organizzativi a quelli medico-legali ed assicurativi.

A conclusione del corso, a coloro che avranno superato la verifica finale per la valutazione del livello formativo e di apprendimento raggiunto, ai sensi dell'art. 6 della legge 341/1990, verrà rilasciato un attestato.

In tema di esoneri ECM si rinvia alla Determina della CNFC del 17 luglio 2013 avente per oggetto: Esoneri, Esenzioni, Tutoraggio Individuale, Formazione all’estero, Autoapprendimento, Modalità di registrazione e Certificazione, che potrà essere consultata presso il sito dell’AGENAS
http://ape.agenas.it/documenti/Normativa/NOTE_DETERMINA_CNFC_17_07_2013.pdf

Brochure informativa (620,14 KB)

Anno accademico
2016/2017
Scadenza bando
20 febbraio 2017