Giornata d'incontro "La vitale cultura del dono e il Sistema sanitario in Italia"

06 giugno 2016

Banner_16_giugno_2016.jpg

Il 16 giugno si terrà presso l'Istituto Superiore di Sanità la Giornata d'Incontro "La vitale cultura del dono e il Sistema sanitario in Italia" per celebrare la giornata mondiale del donatore di sangue 2016. Lo slogan scelto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per celebrare il World Blood Donor Day 2016 è: “Blood connects us all”.

La presenza di più di 1.700.000 donatori di sangue, nel nostro Paese, offre una testimonianza positiva dell’esistenza di una vitale cultura del dono che crea, tra gli individui, una relazione non generata dall’utilitarismo.

In particolare, il Sistema sangue italiano è fondato su importanti princìpi etici: il concetto di donazione volontaria, responsabile e non remunerata, la gratuità del sangue e della trasfusione, il raggiungimento dell’autosufficienza nazionale, la gestione esclusivamente pubblica delle strutture trasfusionali.

La giornata d'incontro nasce con il desiderio di festeggiare i donatori di sangue, fornire spunti di riflessione sul significato sociale e simbolico del dono nella nostra cultura e sul ruolo insostituibile dei donatori non remunerati, periodici e responsabili all’interno del nostro Sistema sanitario.

L’evento è gratuito.
Il programma nonché la scheda di iscrizione sono disponibili sul sito web del Centro Nazionale Sangue