Destinatari e requisiti di ammissione

Il Master ha lo scopo di formare professionisti che operano, o intendono operare, nell’ambito della comunicazione aziendale con specifico riferimento al settore sanitario, sia pubblico sia privato. Il percorso formativo è volto alla creazione di professionalità in grado di presidiare efficacemente i processi di comunicazione, in virtù del trasferimento di conoscenze avanzate e complete, e di esprimere le abilità tecniche e manageriali indispensabili per agire nel contesto complesso e cruciale della sanità. Il Master formerà dunque professionisti capaci di gestire la complessità dei processi comunicativi connessi al contesto della Sanità attuale, pubblica e privata: la pluralità degli attori in gioco, dei media e touch point, la molteplicità degli obiettivi e delle cornici comunicative.

Il master si rivolge sia a neolaureati che intendano specializzarsi nello specifico ambito della comunicazione sanitaria sia a professionisti già impiegati che intendano arricchire il proprio bagaglio di competenze gestionali, organizzative e comunicative.

Il numero degli ammessi al Master universitario è fissato in un minimo di 20 e in un massimo di 30.

L’ammissione al master prevede:

•    La valutazione del curriculum presentato dal candidato
•    Un colloquio individuale psico – attitudinale e motivazionale

Esperienze pregresse nel settore costituiscono titolo preferenziale.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti