Master di secondo livello
Anno Accademico: 2022/2023
Sede: Roma
Scadenza bando: 6 febbraio 2023


Brochure


La scadenza del termine per l'invio delle domande è stata prorogata al 6 febbraio per  consentire le candidature alla selezione per l'assegnazione delle borse di studio INPS.

L'INPS mette a disposizione n. 3 (tre) BORSE DI STUDIO a favore della partecipazione al master di dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

Per sapere come presentare domanda

Scarica il Bando

Allegato al bando INPS

Autocertificazione requisiti


Il Master è inserito nell'iniziativa PA 110 e lode che prevede una scontistica dedicata per i dipendenti delle pubbliche amministrazioni. 

Per maggiori informazioni clicca qui!

Scarica il modulo per richiedere la riduzione


Bando per borse di studio INPS

in favore dei figli o orfani ed equiparati:

- degli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;

- dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici;

- degli iscritti alla Gestione Assistenza Magistrale

Scadenza: ore 12 del 16 dicembre 2022


Risk Management: decisioni, errori e tecnologia in medicina


In Italia il problema della sicurezza per il paziente e della gestione del rischio clinico è al centro di un ampio dibattito, che vede la gestione del rischio come strumento di miglioramento della qualità e di prevenzione delle conseguenze degli eventi avversi.

Il Master intende fornire agli operatori del settore sanitario e ai neolaureati una maggiore conoscenza della gestione del rischio in sanità, dei suoi strumenti operativi e delle sue possibili applicazioni nella realtà sanitaria nazionale e regionale. In particolare il Master si pone l'obiettivo di presentare alle diverse professioni sanitarie e non, che operano nell'ambito del Servizio Sanitario Nazionale ai diversi livelli, le aree di applicazione, i metodi e le esperienze di gestione del rischio per favorirne una sua piena comprensione e una sua piena applicazione nelle proprie realtà lavorative.

Le competenze specialistiche, integrate a quelle di carattere tecnico-scientifico ed organizzativo ed inserite in una prospettiva più ampia di clinical governance, mirano alla formazione di una figura professionale con una forte componente innovativa.


In particolare, al termine del Master, i professionisti saranno in grado di valutare le diverse dimensioni e tipologie di rischio clinico all'interno della propria struttura e di implementare programmi di gestione dello stesso e potranno svolgere la propria attività in completa autonomia all'interno di una specifica unità operativa, nell'ambito di un dipartimento o più in generale nei servizi a diversi livelli del sistema sanitario nazionale.


Il Master universitario di secondo livello ha la durata di un anno accademico per complessivi 60 crediti, pari a 1500 ore.

A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superate le relative prove di valutazione sarà rilasciato un titolo di Master Universitario di secondo livello in "Risk Management: decisioni, errori e tecnologia in medicina".


Con il patrocinio di:

 

 

 

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti