Immagine Header 5304

Diritto del farmaco

Il corso si propone di approfondire le problematiche concernenti i molteplici profili della regolazione della filiera del farmaco. In particolare l’obiettivo del percorso è fornire una visione d’insieme della normativa rilevante e dei diversi ruoli degli attori coinvolti nel settore farmaceutico, analizzando i molteplici profili e vincoli giuridici che governano la vita del farmaco, dalla produzione alla distribuzione.
Tutto tramite l’approfondimento delle fonti internazionali e comunitarie che regolano la materia del farmaco e del processo di recepimento in Italia, e dell’incessante evoluzione normativa e giurisprudenziale della materia, che costituisce lo strumento vincente per quanti sono impegnati o intendono lavorare nelle istituzioni ed amministrazioni pubbliche e nelle aziende private operanti nel settore farmaceutico.
Il partecipante acquisirà, in un settore caratterizzato da una costante e rapida evoluzione normativa e giurisprudenziale, la capacità di comprendere i complessi meccanismi di regolazione del settore farmaceutico, di risolvere le principali problematiche giuridiche attraverso l'utilizzo dei diversi strumenti giuridici, di fornire un efficace contributo alla predisposizione di documenti, atti, contratti, relazioni, e provvedimenti, nonché di elaborare adeguate strategie processuali e di tutela.
Il corso intende offrire un percorso formativo volto a garantire ai partecipanti non solo l’aggiornamento professionale, ma anche la sperimentazione di adeguate soluzioni operative attraverso il confronto con regolatori pubblici e professionisti del settore farmaceutico.

Il corso è rivolto a partecipanti in possesso di diploma di laurea (Diploma universitario, laurea triennale, laurea vecchio ordinamento, laurea a ciclo unico, laurea specialistica, laurea magistrale).
 

Tra i destinatari del corso ci sono: avvocati; giuristi d’impresa; consulenti nel settore farmaceutico; farmacisti; addetti e responsabili degli uffici legali, market access, relazioni istituzionali e public affairs delle aziende farmaceutiche; dipendenti e dirigenti pubblici;    responsabili o funzionari degli uffici dei provveditorati, alle ingegnerie cliniche ed agli uffici tecnici degli enti del servizio sanitario nazionale; soggetti che ricoprono o intendono ricoprire ruoli manageriali e dirigenziali nelle amministrazioni pubbliche, nelle Asl e nelle aziende ospedaliere e negli altri enti del SSN, nonché nelle imprese ed aziende private; responsabili di ordini e collegi professionali.

 

A conclusione del corso, a coloro che avranno superato la verifica finale per la valutazione del livello formativo e di apprendimento raggiunto, ai sensi dell’art. 6 della legge nr. 341/1990, verrà rilasciato un attestato.

In tema di esoneri ECM si rinvia alla Determina della CNFC del 17 luglio 2013 avente per oggetto: Esoneri, Esenzioni, Tutoraggio Individuale, Formazione all’estero, Autoapprendimento, Modalità di registrazione e Certificazione, che potrà essere consultata presso il sito dell’AGENAS.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti