Le nuove sfide del management: la dimensione internazionale della sanità


Le nuove sfide del management: la dimensione internazionale della sanità

Il corso si propone di approfondire le problematiche concernenti il management nell’ambito internazionale. In particolare l’obiettivo del percorso è fornire non solo una visione di insieme, dei diversi operatori, pubblici e privati, che vi operano ma anche di offrire chiarezza sugli scenari e sugli ambiti di responsabilità legati all’attività professionale svolta.

Il partecipante, in un settore caratterizzato da una costante e rapidissima evoluzione, acquisirà la capacità di comprendere e risolvere le principali problematiche attraverso l'utilizzo dei diversi strumenti specifici. Alla fine del corso i partecipanti saranno in grado di fornire un efficace contributo alla predisposizione di documenti, relazioni, e progetti, nonché di elaborare adeguate strategie. Saranno inoltre in grado formulare valutazioni appropriate dei progetti che potrebbero essergli sottoposte nei percorsi di lavoro o di esame.

Il corso infatti intende offrire un percorso formativo volto sia a garantire ai partecipanti già inseriti nel settore un aggiornamento professionale sia a fornire un utile background a tutti quei giovani che si affacciano nel mondo dell’internazionalismo come i JPO delle Agenzie UN. Il corso approfondirà numerosi temi che costituiscono il management in ambito internazionale, in particolare in ambito sanitario, e cercherà di fornire gli strumenti utili per ulteriori approfondimenti. Attraverso specifici focus si approfondiranno le tematiche più attuali e rilevanti in materia di management internazionale soprattutto alla luce dei nuovi “mercati” extra-europei che continuano ad aprirsi.

In particolare il corso intende offrire adeguate soluzioni operative, anche attraverso il confronto con operatori ed professionisti del settore.

E’ rivolto a partecipanti in possesso di diploma di laurea (Diploma universitario, laurea triennale, laurea vecchio ordinamento, laurea a ciclo unico, laurea specialistica, laurea magistrale).

Tra i destinatari del corso ci sono: Medici, Avvocati, Economisti, Consulenti, JPO UN, quanti svolgono o intendono occuparsi di management sanitario internazionale, pubblico e privato, in particolare nell’ambito della cooperazione, soggetti che svolgono o intendono svolgere supporto legale, contrattualistico, gestione del personale, soggetti che ricoprono o intendono ricoprire ruoli manageriali e dirigenziali nel management internazionale sanitario sia pubblico che privato, responsabili di ordini e collegi professionali.

A conclusione del corso, a coloro che avranno superato la verifica finale per la valutazione del livello formativo e di apprendimento raggiunto, ai sensi dell’art. 6 della legge nr. 341/1990, verrà rilasciato un attestato. Il corso assegna 8 CFU (crediti formativi universitari).

In tema di esoneri ECM si rinvia alla Determina CNFC del 17/7/2013 avente per oggetto: Esoneri, Esenzioni, Tutoraggio Individuale, Formazione all’estero, Autoapprendimento, Modalità di registrazione e Certificazione, che potrà essere consultata presso il sito dell’AGENAS.

L’Università Cattolica del Sacro Cuore si riserva di non attivare o di annullare il corso qualora non si raggiunga la copertura delle spese.


Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti