Programma e calendario


L’inizio del corso è previsto per il mese di marzo 2023 e la conclusione per il mese di novembre 2023. 

Le lezioni si svolgeranno il venerdì dalle ore 14.30 alle ore 19.30 e il sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.30.

È previsto inoltre lo svolgimento di esercitazioni con lavori di gruppo su piattaforma e-learning la cui tempistica sarà definita dai docenti.

 

Il corso ha un’impronta principalmente pratica ed interattiva tra colleghi e docenti, per una durata complessiva di 100 ore erogate in modalità mista: 80 ore tra training con gli strumenti digitali, didattica interattiva, conversazioni con ospiti, medicina narrativa e lavori di gruppo e 20 ore di didattica frontale.

Le lezioni si svolgeranno in presenza e a distanza, su piattaforma Blackboard, e in Dual Mode, con la parte in presenza nelle aule della Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (UCSC) - Sede di Roma e presso il Gemelli Training Center (GTC) del Policlinico Universitario A. Gemelli IRCSS. Le due sedi sono collocate all’interno del Campus UCSC e facilmente raggiungibili a piedi.

 

Argomenti trattati

Modulo 1. INTRODUZIONE ALLA SANITÀ DIGITALE (14 ore)

  • Triple AIM della Salute Digitale: migliorare la salute e la qualità dell’assistenza, ottimizzare l’impiego delle risorse sanitarie. (Ricciardi)
  • L’evoluzione globale della sanità digitale e gli indirizzi europei (Cascini)
  • Storia della trasformazione digitale: dall’Information Technology alla pandemia (Korn)
  • Investimenti e sviluppi del PNRR per l’innovazione e la digitalizzazione del Servizio Sanitario Nazionale (Cascini)
  • Leadership nell’era digitale: la Salute richiede un cambio di mentalità (Scambia)
  • Salute digitale: l’ospedale digitale del futuro (Massetti)

 

Modulo 2. ASPETTI LEGALI, MEDICO-LEGALI ED ETICI DELLA SANITA’ DIGITALE (14 ore)

  • Conformità e classificazione di rischio dei dispositivi medici: FDA, CE Mark, HTA, software e hardware. (Referente Ministero Salute: TBD)
  • Evoluzioni normative in materia di protezione e condivisione dei dati sanitari digitali (studio Taurini-Hazan)
  • Rischi in telemedicina e sicurezza del paziente (Cascini)
  • Aspetti medico.legali e tutela del professionista durante l’attività clinica da remoto (Cascini)
  • Prestazioni e decisioni supportate da strumenti digitali e tutela degli operatori sanitari (Hazan)
  • Principi etici e riferimenti deontologici per un uso responsabile della sanità digitale (Romano)
  • Il bias digitale: dove nasce il pregiudizio verso l’innovazione (Garasic)

 

Modulo 3. TELEMEDICINA NELL’ITALIA DI OGGI E DI DOMANI (14 ore)

  • Riforme nazionali e nuovi modelli per l’assistenza domiciliare in telemedicina (Cascini)
  • Sistemi sanitari regionali ed esperienze di telemedicina: criticità e potenzialità (Gabrielli)
  • Disegno dei processi per la cura e l’assistenza in telemedicina (Rossi-Mori)
  • I progetti della Società Italiana di Telemedicina nel contesto della riforma (Gaddi)
  • Modelli di business per la sanità digitale, nuovi fornitori di servizi (SMACS) e ROI (Cicchetti)
  • Le figure dei leader ‘digitali’: differenze di ruoli e funzioni (CCIO, CMO, CNO) (Sergi)
  • Laboratorio #1: Business Model Canvas e MVP project group (Elefanti)

Modulo 4. PERSON-CENTRED DESIGN IN HEALTHCARE (10 ore)

  • Principali espressioni di sanità digitale: e-Health, Telehealth, wearables (Korn)
  • Percorsi clinici da remoto e trasformazione dei processi sanitari (De Belvis)
  • Progettare i sistemi sanitari con il contributo degli end-users (referente di start-up: TBD)
  • I suggerimenti più utili provengono delle Associazioni dei pazienti (rappresentante pz: TBD)

Modulo 5. INNOVAZIONE TECNOLOGICA ED EVIDENCE-BASED MEDICINE NELL’ERA DIGITALE (8 ore)

  • L’era della medicina personalizzata e di precisione (Cenci)
  • Intelligenza Artificiale, machine learning, Big Data (Santoro)
  • Digital Therapeutics (Santoro)
  • Realtà Virtuale e Realtà Aumentata (Korn)

 

Modulo 6. IL CONFRONTO CON ALTRE REALTÀ INTERNAZIONALI (3 ore)

  • Israele: 20 anni di digital health (Shahar)
  • Laboratorio #1: l’inventore del Cloud
  • USA: diagnostica ‘aumentata’ (Sibillo)
  • Australia: Global Health Comparators (Kelsey)

 

Modulo 7. COMUNICAZIONE EFFICACE NELLA PRATICA CLINICA (8 ore)

  • Basi di neuroscienza nella pratica clinica, in pronto soccorso ed in telemedicina (Korn)
  • Decision–making process: come nascono i dubbi e le decisioni corrette (Grignolio)
  • Meccanismi neurologici e neurotrasmettitori dell’ansia, paura, fiducia ed amore (Chieffo)
  • Comunicazione verbale e non-verbale, body language e framing in telemedicina (Chieffo)

 

Modulo 8. LA MEDICINA NARRATIVA E LA PERSONALIZZAZIONE DELLE CURE (12 ore)

  • La narrazione del paziente e del medico come strumento di decisione condivisa (Referente associazione pazienti – TBD)
  • L’arte digitale, il teatro e la musicoterapia: evidence base medicine & case study (Referente Art Therapy - TBD)
  • Capitale umano, isolamento e burn-out syndrome: un’emergenza sanitaria (Piacentini)
  • Laboratorio #1: Teamwork, sharing story intervention & mindfulness (Cenci)
  • Laboratorio#2: Telemedicina narrative (Cenci)
  • Laboratorio #3: "Sliding doors" le possibili variazioni del percorso di cura (Cenci)

 

Modulo 9. LA VISITA MEDICA IN TELEMEDICINA E TELEMEDICINA AVANZATA (16 ore)

  • Modelli di cura ed assistenza clinica in telemedicina. (Scalvini)
  • vantaggi e limiti delle videochiamate (Ing. Referente Tecnico - TBD)
  • Laboratorio #1: Training con dispositivi di Digital Health (Referente di start-up: TBD)
  • Laboratorio #2: Training con di telemedicina avanzata (Referente di start-up: TBD)
  • Laboratorio #3: Training con dispositivi indossabili (Referente di start-up: TBD)
  • Deep-listening: ottenere la fiducia ed il consenso (informato) durante la televisita (Korn)
  • Andare “in onda” la prima volta: esperienze dirette (Scalvini)
  • Esperienza clinica in ambito di telecardiologia (Gaddi)

 

Modulo 10. LABORATORIO: COME CONDURRE UN ESAME OBIETTIVO COMPLETO IN TELEMEDICINA-AVANZATA STEP-BY-STEP. (Korn / referente di start-up: TBD) 8 ore

  • Prima della “chiamata”
  • Patient-Assisted Virtual Physical Examination: obiettivi in mente
  • Scegliere una televisita in real-time o in differita; assistita o indipendente
  • Background, framing, inquadrature e presentazione
  • Preparazione e connessione (medico)
  • Inizio della televisita
  • Il galateo della televisita
  • Valutazione di compliance e difficoltà, tech-support
  • Anamnesi ed adesione alla terapia (S.O.A.P.)
  • La semeiotica in telemedicina-avanzata
  • Le 10 fasi dell’esame obiettivo in telemedicina avanzata 
  • L’esame neurologico, cardio-respiratorio, gastrointestinale e Cute-osteo-scheletric
  • Conclusione della televisita
  • Conclusione della Televisita e prescrizioni
  • Documentare correttamente l’esame in telemedicina.
Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti